top of page

5G: come funziona e come attivarlo [Guida completa]

5G Svizzera.png

La tecnologia 5G si sta rapidamente affermando come il nuovo standard all’interno del mercato delle telecomunicazioni mondiale. Grazie al suo progressivo sviluppo in ambito privato, commerciale e industriale, il 5G sta trasformando la società digitale che ci circonda e sta abilitando nuovi modelli di servizio che stanno migliorando la nostra vita economica e sociale.

 

Lo sviluppo delle rete 5G è in rapida evoluzione ed è opportuno informarsi per capire come funziona e come poterlo utilizzare nella nostra vita quotidiana affinché anche noi possiamo godere dei benefici promessi dagli operatori.

 

Scopriamo in questa guida le principali caratteristiche del 5G, come utilizzarlo sul nostro smartphone e informiamoci sul reale impatto sulla salute umana.

 

Se sei alla ricerca di un abbonamento mobile che includa il 5G in Svizzera puoi trovare quello più economico del momento sul comparatore di internet-offer.ch.

Confronto abbonamenti 5G

Le caratteristiche del 5G

5g.jpg

Il 5G è un salto avanti eccezionale rispetto alle reti mobili delle generazioni precedenti. Grazie all’utilizzo delle bande di frequenza maggiore, riesce a ottenere una scalabilità esponenziale che si declina in tre aspetti principali che abilitano nuovi servizi alla società digitale.

 

Le tre caratteristiche principali del 5G sono:

  • Bassissima Latenza: La latenza delle connessioni 5G è inferiore ai 30 millisecondi e in condizioni di laboratorio è stato possibile ottenere una latenza minore di 10 Ms. Questo permette un controllo da remoto in real-tima degli oggetti connessi in movimento come i droni o i robot.

  • Banda Ultra Larga: Le connessioni 5G permettono di raggiungere una velocità di download massima di 20 Gbps e una velocità di download di 10 Gbps. Questo significa che rispetto alla tecnologia 4G si potrà navigare fino a 100 volte più velocemente e in alcune situazioni la larghezza di download sarà equiparabile a quella della fibra ottica permettendo connessioni internet veloci anche dove la fibra non verrà stesa.

  • Connettività Massiva: Le antenne 5G possono gestire fino a un milione di connessioni per Km2 permettendo lo sviluppo della smart city del futuro e diminuendo il numero di antenne necessarie per la gestione del traffico di rete.

Cosa cambia tra 4G e 5G

Le differenze tra 4G e 5G risultano sempre evidenti durante la navigazione sui nostri smartphone: la rete di quinta generazione permette di caricare le pagine più velocemente e di scaricare file a velocità nettamente maggiori, mentre ci si accorge che il consumo di GB si fa sempre più elevato (per cui potrebbe fare comodo un abbonamento flatrate) e il consumo della batteria potrebbe avvenire più in fretta rispetto al passato.

 

Queste diverse caratteristiche sono legate alla tipologia di frequenze utilizzate: le bande del 5G sono più alte rispetto a quelle del 4G (passando da onde misurate in MHz a onde in GHz). Questo permette di aumentare la densità delle antenne (o stazioni radio base) riducendo però la potenza emessa da ciascuna di esse e di conseguenza anche la dimensione di ogni cella di rete mobile. Per questo motivo, il 5G può essere considerato più sostenibile del 4G dato che consuma meno energia elettrica per alimentare la rete.

Passa subito ad un abbonamento 5G e naviga ultraveloce!

Come utilizzare il 5G

Per sfruttare tutte le caratteristiche del 5G è necessario rispettare i seguenti requisiti:

  • Smartphone compatibile: Il telefono cellulare deve essere di ultima generazione con l’antenna telefonica in grado di ricevere le frequenze 5G.

  • SIM compatibile: Non tutte le SIM sono compatibili con la rete 5G. Le vecchie schede SIM 64K o 128K non permettono di connettersi alla rete mobile di nuova generazione, è perciò necessario richiedere la sostituzione al proprio operatore.

  • Copertura di rete: Per connettersi alla rete 5G è necessario essere in una zona coperta 

  • Operatore 5G: Per utilizzare il 5G serve anche un operatore che offra ai suoi abbonati una connessione in 5G e che sia attiva questa tariffa all’interno del proprio piano telefonico.

 

Ora analizziamo in dettaglio ciascun requisito per poter utilizzare il 5G per navigare e chiamare.

Smartphone compatibili con il 5G

I modelli di smartphone più nuovi sono solitamente predisposti per accedere alla rete 5G. Ad ogni modo è sempre bene verificare le caratteristiche tecniche del cellulare scelto prima di procedere all’acquisto.

I principali Smartphone 5G sono:

  • Apple iPhone: 15, 15 Plus, 15 Pro, 15 Prom Max, 14 Pro, 14 Pro Max, 14 Plus, 14, 13 Promo Max, 13 Pro, 12, 13 mini, SE, 12 Pro, 12 Pro Max, 12, 12 mini

  • Samsung Galaxy: S23, S23 Plus, S23 Ultra, A34, A54

  • Google Pixel: 8, 8 Pro, 7, 7a

  • Motorola: Edge 40, G53, G73

  • Xiaomi: 12T, 12 Liter, Redmi Note 10, Redmi Note 13

Come attivare il 5G

L’attivazione della rete 5G sul proprio dispositivo dipende dal telefono mobile. A differenza di quanto era successo durante la transizione tra il 3G e il 4G, la compatibilità dei chip degli operatori è maggiore rispetto al passato e per abilitare la connessione di rete basterà seguire queste semplici istruzioni che dipendono dal sistema operativo del proprio smartphone.

 

Con uno smartphone Android bisognerà aprire il menu Impostazioni >  Connessioni > Rete Mobili > Seleziona Banda e verificare che sia impostato su 5G/LTE73G/2G (connessione automatica).

 

Se possiedi un iPhone bisogna andare su Impostazioni > Mobile > Opzioni dati cellulare > Voce e dati e verificare che sia impostata l’opzione 5G Auto o 5G Abilitato. Con Auto 5G iPhone attiverà questa connessione ogni volta che essa risulterà disponibile e che l’esperienza di rete verrebbe migliorata notevolmente rispetto al 4G (preservando la durata della batteria(. COn l’opzione 5G abilitato invece si utilizzerà sempre la rete 5G se disponibile.

Diffusione del 5G in Svizzera e in Europa

Già nel lontano 2019, la Svizzera era il primo paese al mondo per numero di città connesse contando oltre 220 località coperte contro le poche unità presenti negli stati del centro Europa. Nel report 2023 di Ookla viene evidenziata come in Svizzera la percentuale di disponibilità del 5G sia aumentata dal 33% a inizio 2022 fino al 54,9% l’anno successivo. Grazie a questo risultato la Svizzera si classifica prima per copertura di rete 5G davanti a Olanda, Francia, Spagna e Germania. Tuttavia sembrerebbe che gli operatori svizzeri stiano sacrificando la velocità di rete effettiva (limitandola di default nei propri abbonamenti) per evitare intasamenti di rete e garantire maggiore copertura a tutti i cittadini.

 

Per verificare l’attuale diffusione delle antenne 5G il sito del governo federale ha predisposto una mappa in aggiornamento automatico che mostra l’effettivo posizionamento di ognuna delle antenne installate in Svizzera..

Utilizza la versione desktop per una visualizzazione ottimale

Se vuoi conoscere la copertura di rete mobile attuale in Svizzera puoi farlo navigando nella sezione per te del nostro sito e cliccando sulla Mappa.

Gli operatori abilitati al 5G in Svizzera

Se un utente volesse sfruttare tutte le potenzialità del 5G, dovrà attivare un abbonamento che includa la ricezione 5G. Attualmente, la maggior parte degli operatori hanno il 5G abilitato e incluso gratuitamente nei piani standard, alcuni operatori limitano però la velocità massima utilizzabile, mentre altri permettono il loro utilizzo solo sottoscrivendo l’opzione 5G aggiuntiva.

 

Qui di seguito ricapitoliamo gli operatori mobili 5G svizzeri:

 

Se volessi confrontare le diverse proposte 5G degli operatori puoi farlo in un solo click procedendo verso la sezione di confronto di itnernet-offer.ch

Confronto Abbonamenti 5G

Il 5G fa male alla salute?

Negli ultimi anni, con la progressiva diffusione delle reti 5G e l’installazione delle antenne su tutto il territorio si è diffusa la convinzione non scientificamente provata che le frequenze utilizzate da questi ripetitori fossero nocivi per la salute umana e fossero collegate alla diffusione del Covid-19. Solitamente, siti di fake news affermano che il 5G sia dannoso per la salute umana sia nel breve che nel lungo termine.

 

In realtà, questi timori sono totalmente infondati: l’emissione di onde elettromagnetiche (comprese quelle delle frequenze utilizzate dalle antenne 5G) è strettamente limitata e controllata dalle linee guida internazionali e dagli organi di sopraintendenza nazionale.

In Svizzera lo sviluppo delle reti 5G è gestito dagli Uffici federali dell’ambiente (UFAM), della sanità pubblica (UFSP) e delle comunicazioni (UFCOM) e questi organismi federali garantiscono il rispetto delle leggi e attribuiscono le frequenze e le concessioni operative agli operatori telefonici.

FAQ 5G

Quali operatori gestiscono la rete 5G in Svizzera?

La rete mobile 5G in Svizzera è gestita da Swisscom, Sunrise e Salt. Ognuna ha in gestione la propria rete di antenne sul territorio e stanno sviluppando progressivamente la sua estensione per arrivare a coprire il 100% della popolazione entro il 2025.

Quanto costa un abbonamento 5G?

Un abbonamento 5G in Svizzera può costare meno di 15 franchi al mese. Il costo dipende dai GB presenti nella tariffa e dall’operatore selezionato. Abbonamenti 5G senza limiti sono disponibili a circa 20 CHF/mese. 

Quante antenne 5G sono presenti in Svizzera?

Il dato più aggiornato risale a maggio 2024 che riporta che in Svizzera sono presenti 10,653 antenne 5G diffuse tra i vari cantoni e città svizzere.

Quali studi dimostrano gli effetti del 5G sulla saluta umana?

Nel 2022 l’Ufficio Federale per l’ambiente ha aperto un bando per presentare progetti di ricerca che studiassero gli effetti di medio termine sulla saluta umana delle radiazioni non ionizzanti del 5G e sono attualmente in corso 7 progetti di ricerca pluriennali i cui risultati saranno disponibili a partire dal 2025-2026.

Informati e risparmia sugli abbonamenti 5G 

Se sei arrivato fin qui, ora hai le conoscenze per decidere se attivare un abbonamento 5G e quale scegliere. Per farlo seleziona il prodotto tra quelli presenti qui sotto e inizia subito a risparmiare:

Altre risorse utili sono disponibili alle seguenti sezioni del nostro sito web:

  • Guide: le guide informative di internet-offer.ch

  • Magazine: tutti gli articoli, le notizie e i consigli della redazione

  • Glossario: scopri le definizioni e i termini più diffusi nel mondo delle telecomunicazioni

  • Mappa copertura Mobile: scopri l’estensione delle reti mobili svizzere con questa mappa interattiva

Questa guida è stata utile?

Autore: Lapo Zarina

Pubblicazione: maggio 2024

Fonti: Siti web federali 5g-info.ch, Autorità federale delle comunicazioni (UFCOM), Ookla speedtest 5G report, Osservatorio 5G POLIMI | Immagini WIX o proprietarie

bottom of page